Veleggiate
Invernali

2023 – 2024

San Cataldo di Lecce

8 – 23 Dicembre 2023
2 Marzo – 6 Aprile 2024

 8 Aprile 2024- Comunicato Stampa

Si è chiusa Sabato scorsa la quarta veleggiata sociale “open” dedicata al ciclo di mini regate invernali (oramai quasi primaverili a dire il vero!) che animano come di consueto la pausa dalle attività agonistiche.

Dodici gli scafi in acqua, per una giornata di pura gioia e sana competizione, nel segno di un Grecale leggero sugli 8-9 nodi, che ha virato a Tramontana più decisa negli ultimi bordi della terza prova (comunque mai problematica e sempre divertente). Bordo a terra favorito da vento e corrente, con pochissima onda, anche se in seconda prova un destro inatteso ha dato vantaggio a chi ha scelto il bordeggio fuori in bolina, dove maggior pressione si è accompagnata anche ad un’onda un poco più formata. In poppa decisamente favoriti gli scafi che hanno scelto di scendere mure a dritta nella parte medio-bassa del campo, dove la corrente ha dato una mano ad arrivare diretti in boa, con zone di pressione più favorevoli.

I complimenti vanno ovviamente a tutti, anche se menzioni speciali vanno al nostro Vicepresidente Mauro Martina, che infila tre primi su tre prove senza sbagliare un colpo, al nostro “Pres” Mimmo Indellicati, che con due terzi posti continua a scalare la classifica, puntando oramai alla seconda piazza in generale, così come un bentornato caloroso va al nostro Gianni Nicolì, che alla prima uscita “ufficiale” dopo una sosta forzata di 4 mesi sfodera due secondi posti.

E poi ancora gioia per il nostro ostico australiano Gery Laforgia, che continua a stupire in sella al suo Canguro, mettendosi dietro più della metà della flotta in due prove, e complimenti anche al nostro Antonio Sticchi, che ringraziamo per la presenza costante a questi eventi e che con il suo laserino vintage verde smeraldo si piazza sempre in alta classifica. Congratulazioni anche al nostro giovane Francesco, che continua a fare progressi con impegno e dedizione, e in chiusura un augurio va al nostro Pierluigi, grande assente di questa quarta prova, con la speranza di rivederlo presto in acqua. Forza!

Un grazie come sempre ai nostri istruttori Stefano Calogiuri e Ruben Martina, che hanno fornito assistenza tecnica ai partecipanti durante tutta la veleggiata, prendendosi in carico tutta l’organizzazione dell’evento.

In attesa della quinta (e conclusiva!?) giornata, da San Cataldo è tutto.
Buon vento!

 

9 Marzo 2024- Comunicato Stampa

Si è conclusa anche la terza veleggiata invernale riservata ai Soci e non, organizzata come di consueto nelle acque di San Cataldo.

Una decina gli scafi in acqua, tra Laser e ILCA, con un ritorno importante e atteso da lungo tempo, quello del nostro Canguro australiano preferito, che senza troppi problemi si è messo dietro tre quarti della flotta in due prove su tre.

Tre prove all’insegna di un vento leggero, leggerissimo a tratti, tutto salti e rotazioni, in attesa di uno Scirocco che ha iniziato ad entrare deciso solo dopo il rientro a terra, passate le tredici. Insomma una veleggiata che ha privilegiato scelte di campo e sensibilità al timone, con un pizzico di fortuna che ha aiutato gli audaci sulla destra del campo in bolina, in teoria la parte più sfavorita dall’attesa rotazione a sinistra ma che in realtà, alla fine dei giochi, ha premiato quasi sempre di più. Tanto di cappello a chi ci ha creduto (su tutti al nostro Emanuele, che anche con vento leggero si affaccia ormai ai piani alti della flotta) e complimenti!

Tutto il resto è stato divertimento, mare, vento e sole, per una giornata di vela che ha visto in acqua quasi tutte le anime del Circolo, anche quelle che mancavano da un po’, come il nostro Canguro Gery, che tra l’altro ha festeggiato in mare non solo il suo ritorno, ma anche il suo passaggio a Great Grand Master (auguri Canguro!). Da San Cataldo è tutto. Vi aspettiamo per la veleggiata conclusiva (oppure no? A prenderci gusto si continua), che aprirà l’inizio della Primavera.

Buon vento a tutti, e ad maiora!

 

25 Dicembre 2023 – Comunicato Stampa

Si è chiusa la prima parte delle veleggiate “open” classe ILCA 7 a San Cataldo, organizzate dal Circolo come di consueto durante la pausa autunnale, in attesa dell’inizio della stagione agonistica 2024.

Tanti gli scafi in acqua per queste prime due giornate, segnate da venti opposti: un lascito di Grecale sui 10 nodi virante a Tramontana per la prima giornata, con vento oscillante che ha premiato il lato destro del campo sotto boa di bolina e un sinistro deciso in boa di poppa, sotto costa, mentre un libeccio rafficato e salterino sui 15 nodi ha segnato la seconda giornata, premiando fisicità, atletismo e coraggio nel portare la propria barca al limite.

Due prove abbastanza equilibrate e che hanno visto una flotta sgranata solo a tratti, specie in seconda giornata (complice qualche scuffia), e che comunque testimoniano della crescita del Circolo, sotto tutti gli aspetti. La seconda giornata ha offerto anche qualche ospite a sorpresa tra le leve più giovani (gradite e di livello altissimo), che per le festività sono rientrate “in famiglia”, tutto ciò in attesa di Canguri australiani che torneranno presto a solcare le onde.

Al prossimo appuntamento dunque, e un grazie sentito a tutti i partecipanti.

Buon Vento e buone Feste!